Header Image

Comune di Padova


Videomessaggio Sergio Giordani
Sindaco | Città di Padova

Padova, a circa 30 km da Venezia, ai piedi del Parco Naturale dei Colli Euganei, è una fra le più antiche, e allo stesso tempo fra le più dinamiche, città italiane. Nel suo elegante centro urbano, ricco di splendide testimonianze di arte medioevale, rinascimentale e di architettura moderna, il visitatore respira quella particolare atmosfera tipica dalla mescolanza di un moderno stile di vita in un ambiente che unisce ritmi metropolitani a tradizioni millenarie. Nei dintorni, un lussureggiante territorio collinare generoso di vini e tipicità agroalimentari, ricco di borghi medievali e città fortificate, spesso teatro di importanti manifestazioni rievocative. L’imponente cinta muraria, oltre undici chilometri con cinque porte e diciannove bastioni, i grandi edifici religiosi e civili d’un tempo forniscono a tutt’oggi testimonianza di quello straordinario periodo, dominato dai cicli pittorici di personaggi quali Giotto, Guariento, Giusto dei Menabuoi, e Altichiero. Per questo Padova è nota come citta dell’affresco ed è candidata 2021 per essere iscritta nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Ma Padova è nota anche come città della scienza che ricorda il cammino fatto dall’uomo nel campo della scienza, della tecnica, del sapere, della creatività, grazie soprattutto alla presenza dell’Università il cui sOrto Botanico è già patrimonio dell’Unesco.

Padova è inoltre citta della fede con un patrimonio religioso della città straordinariamente ricco, a cominciare dalla Basilica di Sant’Antonio, il maestoso tempio la cui costruzione iniziò nel 1232, e che conserva al suo interno capolavori di altissimo valore artistico. Altri importanti chiese sono la Basilica di S.Giustina e il Duomo con l’adiacente Battistero del XII sec. completamente affrescato da Giusto de’ Menabuoi.

Visitare Padova è passeggiare nella storia, ammirando le architetture dei palazzi storici, i portici medievali, le antiche piazze, l’ottocentesco Caffè Pedrocchi e il grande polo museale degli Eremitani che include la celebre Cappella degli Scrovegni; è immergersi in una emozionante esplosione di luci e colori guardando stupiti gli affreschi trecenteschi; è imbarcarsi a bordo dei battelli che solcano le acque dei canali interni e navigano verso la Laguna di Venezia fino a San Marco.